Categorizzato | EVENTI

ROMA. IL LATO OSCURO DEGLI UOMINI La violenza maschile contro le donne Modelli culturali di intervento

Pubblicato il 21 novembre 2013 da redazione

25 novembre 2013
12:00

GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Presentazione del libro a cura di Alessandra Bozzoli, Maria Merelli, Maria Grazia Ruggerini

IL LATO OSCURO DEGLI UOMINI

La violenza maschile contro le donne

Modelli culturali di intervento

Roma, lunedì 25 novembre, ore 18.30

Caffè letterario, Casa internazionale delle donne, via della Lungara 19


Ne parlano

Vittoria Tola (Udi nazionale) e Claudio Vedovati (Maschile plurale)

In occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, esce per la collana Sessismoerazzismo un libro che analizza profili, comportamenti, ragioni e vissuti degli uomini autori di violenze sulle donne e di femminicidio. Chi sono? Perché sono violenti? Come intervenire? Inasprire le norme non basta. Bisogna agire sui modelli culturali fondati su quegli equilibri patriarcali di potere contro i quali hanno lavorato fin dagli anni Ottanta

i Centri antiviolenza e le Case per donne maltrattate. Comprendere che la violenza sulle donne

è prima di tutto un problema degli uomini, tutti, significa spostare l’attenzione dalle vittime agli autori. Nel volume vengono censite per la prima volta in Italia le esperienze d’avanguardia rivolte agli uomini violenti – nelle carceri e nei centri, pubblici e privati – in Italia e all’estero.

Violenza contro le donne: cosa si sta facendo in Italia? Inasprire le norme repressive e isolare i comportamenti violenti maschili facendone casi eccezionali, patologici, lascia inalterati i modelli culturali fondati su radicati equilibri patriarcali. Per capire davvero le ragioni profonde del femminicidio bisogna analizzare le ragioni degli autori delle violenze. Spostare l’attenzione alla «questione maschile» che tutta la violenza di genere sottende.

Il volume coglie questo cambiamento di ottica attraverso un censimento delle esperienze rivolte agli uomini violenti e offre un quadro di programmi sviluppatisi a livello internazionale, cui le realtà italiane fanno riferimento. Nella seconda parte sono presentate le riflessioni e le proposte di studiosi e studiose e le esperienze di operatrici e operatori con ruoli professionali diversi.
Le autrici e gli autori: Anna Costanza Baldry, Michela Bonora, Marco Deriu, Monica Dotti, Francesca Garbarino, Paolo Giulini, Bruno Guazzaloca, Monica Mancini, Barbara Mapelli, Massimo Mery, Cristina Oddone, Alessandra Pauncz, Giorgio Penuti, Chantal Podio, Roberto Poggi, Michele Poli, Amalia Rodontini, Mario Sgambato, Claudio Vedovati, Maria (Milli) Virgilio.

Info

Ufficio stampa Casa editrice Ediesse _Carla Pagani. Viale di Porta Tiburtina 36 – 00185 Roma
tel. 06 44870286 cel. 338 1143059 ufficiostampa@ediesseonline.it

www.ediesseonline.it Venite a trovarci su facebook! Su twitter @Ediesse

Condividi:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Current
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT

    • VIOLENZA. Farnesina: Terzi celebra Giornata mondiale contro mutilazioni femminili
    • VIOLENZA. Carfagna: non fermare impegno contro mgf
    • VIOLENZA. Nirenstein (pdl), mutilazioni genitali femminili intervento barbarico
    • VIOLENZA. Germontani (FLI), infibulazione inammissibile in Italia
    • VIOLENZA. Fornero, contrastare atteggiamenti violenza donne
    • VIOLENZA. Mgf, progetto pilota nelle scuole toscane
    • RAPPRESENTANZA. Fornero: vigilerò sulla presenza di donne nei cda
    • SALUTE: a Roma Centro Fecondazione per donne affette da endometriosi
    • LUTTI. Morta Anna Maria Longo, storica dirigente di sinistra

      Archivio anni