Categorizzato | EVENTI

FAENZA. SOS DONNA INCONTRA GLI UOMINI CHE DICONO “NO” ALLA VIOLENZA

Pubblicato il 21 novembre 2013 da redazione

23 novembre 2013
11:00

L’associazione aderisce a “NoiNo.org” Faenza_LOCANDINA_A3_BISIO

25 NOVEMBRE, SOS DONNA INCONTRA GLI UOMINI CHE DICONO “NO” ALLA VIOLENZA

Quest’anno ci sono anche gli uomini: a dire basta alla violenza di genere a fianco di Sos Donna e dell’Unione dei Comuni della Romagna Faentina in occasione del 25 novembre – Giornata mondiale contro la violenza sulle donne – scendono in campo anche i maschi. Grazie all’adesione di Sos Donna-Servizio Fenice, centro antiviolenza faentino in attività da quasi vent’anni, e dei sei Comuni dell’Unione al network NoiNo.org, per la prima volta anche gli uomini saranno coinvolti nelle iniziative a contrasto di un fenomeno, quello appunto della violenza di genere, che deve allarmare l’intera popolazione, non solo le donne che ne sono vittime.

Una mattinata di coinvolgimento pubblico, sabato 23 novembre, e una serata di cinema al femminile e incontro con la regista, martedì 26, sono i due appuntamenti che l’associazione propone per la ricorrenza del 25 novembre “Giornata internazionale contro la violenza alle donne”, in collaborazione con NoiNo.org. Nato a Bologna nella primavera 2012 e subito diffuso in tutta Italia, NoiNo.org è un progetto di sensibilizzazione e networking rivolto a tutti quegli uomini che vogliono “fare qualcosa contro la cultura del possesso e del controllo, contro il sessismo e le giustificazioni”. Tra i testimonial noti, NoiNoi.org può contare su Ivano Marescotti, Alessandro Gassman, Daniele Silvestri, Riccardo Iacona, Claudio Bisio, Cesare Prandelli.

A Faenza Sos Donna e Comune hanno scelto di coinvolgere alcune realtà sportive maschili, che con entusiasmo e consapevolezza hanno aderito alla campagna di sensibilizzazione facendosi ritrarre con il merchandising promozionale.

Allo stesso modo le volontarie di Sos Donna saranno in Piazza del Popolo nella mattinata di sabato 23 novembre, dalle 9 alle 12, per coinvolgere quanti più uomini possibili: armati di macchina fotografica, donne e uomini realizzeranno alcuni poster con i visi di tutti gli uomini che vogliono dire stop alla violenza.

Associazione SOS DONNA

Via Laderchi, 3

48018 Faenza (Ra)

Tel./Fax 0546 22060

Condividi:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Current
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT

    • VIOLENZA. Farnesina: Terzi celebra Giornata mondiale contro mutilazioni femminili
    • VIOLENZA. Carfagna: non fermare impegno contro mgf
    • VIOLENZA. Nirenstein (pdl), mutilazioni genitali femminili intervento barbarico
    • VIOLENZA. Germontani (FLI), infibulazione inammissibile in Italia
    • VIOLENZA. Fornero, contrastare atteggiamenti violenza donne
    • VIOLENZA. Mgf, progetto pilota nelle scuole toscane
    • RAPPRESENTANZA. Fornero: vigilerò sulla presenza di donne nei cda
    • SALUTE: a Roma Centro Fecondazione per donne affette da endometriosi
    • LUTTI. Morta Anna Maria Longo, storica dirigente di sinistra

      Archivio anni