Categorizzato | FEMMINISMI

8 MARZO. Alla Casa Internazionale “Ovunquelibere”

Pubblicato il 07 marzo 2016 da redazione

è l’8 Marzo.
C’è poco da festeggiare, ognuna ha i suoi motivi: il lavoro mal pagato, il lavoro che non c’è, il nome della madre cancellato, gli asili nido pochi e cari, la burocrazia che ci fa impazzire, i pregiudizi, il tetto di cristallo, i consultori che non esistono più, la scuola che non racconta le donne, lo stipendio misero degli insegnanti, il disprezzo per vecchi, i bimbi arcobaleno con un solo genitore, l’aborto legge dello Stato diventata una farsa, le donne ammazzate per aver detto basta, i morti affogati, la politica che non dà buoni esempi.
Ma c’è anche la voglia di essere felici e l’energia inesauribile delle donne. Festeggiamo perché il nostro voto compie 70 anni. La nostra libertà è ancora da perfezionare, questo sarà il nostro compito e il nostro dovere per noi stesse, per le donne che verranno e per le donne che della libertà ne sono prive qui e nel mondo. Che la nostra libertà faccia da traino fino al giorno in cui le donne saranno OVUNQUE LIBERE.

Vieni alla Casa Internazionale delle Donne l’8 Marzo avrai un microfono e due minuti per dire quello che ti piace, quello che non ti piace, quello che ti piacerebbe

La lunga giornata dell’8 marzo alla Casa prevede:

7.30
Intervista con TG REGIONE RAI3

9.30
Incontro con le scuole

16:00
Visita guidata con Maria Paola Fiorensoli, tra le stanze e i segreti dell’ex reclusorio femminile romano nel Palazzo del Buon Pastore oggi Casa Internazionale delle Donne

17.00
Esibizione del Coro della Casa Internazionale delle Donne
diretta da Patrizia Nasini
Sala Tosi – Piano terra

17.30
Premiazione 5° Premio Donne Pace e Ambiente Wangari Maathai
Sala Tosi – Piano terra
Cecilia D’Elia – Consulente Presidenza della Regione Lazio per i Diritti
Stefania Barca – CES, Universitá di Coimbra e Pufendorf Institute Advanced Studies, Universitá di Lund
Stephanie Roth – Attivista ambientale e campainer di fama internazionale

interverranno tra le altre
Francesca Koch – Casa Internazionale delle Donne
INTRODUCE: Laura Greco – Associazione A Sud
MODERA: Marica Di Pierri – Associazione A Sud
Organizza: Associazione A Sud

19.00
Microfono aperto:
bisogni desideri paure sogni 1 microfono x 2min -
per chiacchierare, stare insieme, incontrarci, ascoltare
Sala Lonzi – Primo piano

21.00
Insieme ballando con gusto!
Si esibiranno le amiche Lucilla Galeazzi e Nicoletta Savi (la menenstrella femminista)
Ceniamo insieme portando ognuna una sorpresa.

Il programma è in continua evoluzione e sarà più dettagliato durante il corso delle ore

www.casainternazionaledelledonne.org

Condividi:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Current
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT

    • VIOLENZA. Farnesina: Terzi celebra Giornata mondiale contro mutilazioni femminili
    • VIOLENZA. Carfagna: non fermare impegno contro mgf
    • VIOLENZA. Nirenstein (pdl), mutilazioni genitali femminili intervento barbarico
    • VIOLENZA. Germontani (FLI), infibulazione inammissibile in Italia
    • VIOLENZA. Fornero, contrastare atteggiamenti violenza donne
    • VIOLENZA. Mgf, progetto pilota nelle scuole toscane
    • RAPPRESENTANZA. Fornero: vigilerò sulla presenza di donne nei cda
    • SALUTE: a Roma Centro Fecondazione per donne affette da endometriosi
    • LUTTI. Morta Anna Maria Longo, storica dirigente di sinistra
      gennaio 2019
      lun mar mer gio ven sab dom
       123456
      78910111213
      14151617181920
      21222324252627
      28293031EC

      Archivio anni