Categorizzato | VIOLENZA

VIOLENZA. SCARPE ROSSE DA TUTTA L’AUSER. L’ASSOCIAZIONE PARTECIPA ALLA CAMPAGNA “SCARPE SENZA DONNE”

Pubblicato il 29 maggio 2013 da redazione

PER DIRE BASTA AL FEMMINICIDIO. SARANNO INVIATE ALL’AUSER DI SAN GIMIGNANO

Sarà San Gimignano con il suo duomo di straordinaria bellezza e patrimonio dell’Unesco, il protagonista della campagna di mobilitazione contro il femminicidio “scarpe senza donne”. Un progetto itinerante, una campagna di sensibilizzazione internazionale e  diffusa di cittadini, scuole, associazioni, che sta attraversando tanti paesi e che ha assunto come simbolo le scarpe rosse, per ricordare le tante troppe donne uccise, ferite, violate giorno dopo giorno la maggior parte dei casi dai propri compagni, mariti, fidanzati.
“Aderiamo con grande convinzione a questa iniziativa ed invitiamo tutti i volontari, i soci dell’Auser di tutta Italia- sottolinea il presidente nazionale Enzo Costa- ad inviare alla sede Auser di San Gimignano il maggior numero possibile di scarpe rosse. Sarà il nostro modo per dire che tutta l’associazione è in prima fila, mobilitata per contrastare un fenomeno odioso, estremamente preoccupante  per le dimensioni che ha assunto. Ci auguriamo -prosegue Costa- di  “invadere” San Gimignano di migliaia di scarpe rosse, un modo per aiutare le donne vittime di violenza ad uscire dal silenzio”.
L’iniziativa è stata promossa dallo Spi regionale toscano, dal coordinamento donne Spi di Siena insieme all’Auser di San Gimignano. Il sindaco della cittadina, Giacomo Bassi, ha deciso di sostenere l’iniziativa mettendo a disposizione un magazzino per la raccolta delle scarpe. La raccolta terminerà nel mese di  settembre, quando il fotografo Duccio Nacci di San Gimignano realizzerà a titolo gratuito una serie di scatti artistici, quello che avrà il più forte impatto emotivo diventerà il manifesto simbolo della campagna e verrà diffuso su scala nazionale.
Le scarpe vanno inviate all’ Auser di San Gimignano, via dei Fossi 4 – 53037 San Gimignano. (Per info: Presidente Auser di San Gimignano Marialuisa Farsi  0577-940460).

Sempre restando in tema di femminicidio, l’assemblea regionale dell’Auser Toscana ha  diffuso un ordine del giorno nel quale si  condannano le gravi violenze alle donne che sono ormai diventate un’emergenza pressante e improrogabile per il nostro Paese. “ln particolare il femminicidio è l’espressione più  efferata della sopraffazione da parte degli uomini sulle donne  - si legge-  Comunque sono gravi  tutte le discriminazioni di cui le donne sono ancora fatte oggetto in ltalia”. “L’assemblea chiede alla politica, al Governo e alla Regione Toscana di affrontare questa emergenza con misure concrete urgenti e indifferibili. ln particolare occorre trovare le risorse necessarie per impegnarle nella protezione delle vittime e con un intervento importante di sostegno permanente ai Centri antiviolenza che sono presenti nella nostra regione. ln questo quadro l’Assemblea condanna gli episodi di vandalismo verso il Centro “Artemisia”, una delle realtà più significative nella faticosa lotta di emancipazione e di solidarietà verso le donne.”

L’Assemblea prende l’impegno a mobilitare le Associazioni Auser nei territori per promuovere iniziative di sensibilizzazione e riflessione contro la violenza alle donne con l’intento di trasmettere una cultura della non violenza ed a contrastare ogni forma di discriminazione attraverso azioni e progetti che affrontino tematiche di genere. A questo scopo  Auser Toscana sta attivando un Osservatorio regionale delle Pari Opportunità.

__________________________________
info: Giusy Colmo c/o Presidenza Nazionale Auser
Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione
Via Nizza 154, 00198 Roma
tel. 06-84407725
fax 06/84407777
cell. 348/2819301
ufficiostampa@auser.it
www.auser.it
facebook.com/auser.it
Twitter: @AuserNazionale

Condividi:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Current
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT

    • VIOLENZA. Farnesina: Terzi celebra Giornata mondiale contro mutilazioni femminili
    • VIOLENZA. Carfagna: non fermare impegno contro mgf
    • VIOLENZA. Nirenstein (pdl), mutilazioni genitali femminili intervento barbarico
    • VIOLENZA. Germontani (FLI), infibulazione inammissibile in Italia
    • VIOLENZA. Fornero, contrastare atteggiamenti violenza donne
    • VIOLENZA. Mgf, progetto pilota nelle scuole toscane
    • RAPPRESENTANZA. Fornero: vigilerò sulla presenza di donne nei cda
    • SALUTE: a Roma Centro Fecondazione per donne affette da endometriosi
    • LUTTI. Morta Anna Maria Longo, storica dirigente di sinistra
      luglio 2019
      lun mar mer gio ven sab dom
      1234567
      891011121314
      15161718192021
      22232425262728
      293031EC

      Archivio anni