Categorizzato | VIOLENZA

VIOLENZA. AL VIA LA CAMPAGNA “LE PAROLE NON BASTANO PIÙ”

Pubblicato il 08 marzo 2015 da redazione

  • AL VIA LA CAMPAGNA “LE PAROLE NON BASTANO PIÙ”

    PER FERMARE LA VIOLENZA SULLE DONNE

    AIUTA WEWORLD CON UN SMS O CHIAMANDO IL 45502

    Ogni anno in Italia sono 14 milioni gli atti di violenza contro le donne,

    ogni 3 giorni una donna viene uccisa dal partner, dall’ex o da un familiare. Non si può restare indifferenti.

    Il 28 febbraio parte la campagna “LE PAROLE NON BASTANO PIÙ” di WeWorld

    per dire basta alla violenza sulle donne

    e garantire un aiuto concreto a chi ha subito traumi fisici e psicologici.

    Torna per il secondo anno consecutivo “LE PAROLE NON BASTANO PIÙ”, la campagna di WeWorld per dire basta alla violenza contro le donne. Sostenere WeWorld si può, con 2 euro mandando un sms o chiamando da rete fissa al numero solidale 45502 dal 28 febbraio al 15 marzo 2015.

    In Italia, ogni anno, ci sono 14 milioni  di  atti di violenza contro le donne (dallo schiaffo allo stupro), circa 26 ogni minuto. Ogni 3 giorni una donna viene uccisa dal partner, dall’ex o da un familiare, ma solo il 7,2% delle vittime denuncia l’accaduto.

    Sono numeri scioccanti e le parole non bastano più. Per questo WeWorld lancia per il secondo anno consecutivo “Le parole non bastano più”, la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per portare un aiuto concreto alle donne che subiscono violenza, a chi ha subito traumi fisici e psicologici.

    Dal 28 febbraio al 15 marzo è possibile sostenere WeWorld e donare 2 euro inviando un sms al numero solidale 45502 dai cellulari TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile e CoopVoce o chiamando lo stesso numero da rete fissa Telecom Italia, Fastweb, Vodafone, TeleTu e TWT.

    I fondi raccolti serviranno a finanziare il progetto SOStegno Donna che mira a garantire sportelli di assistenza psicologica e sociale aperti l’intera giornata – H 24, con reperibilità notturna – sette giorni su sette nei Pronto Soccorso. Il Pronto Soccorso è proprio il luogo dove si può far emergere la violenza domestica, perché nonostante la maggior parte delle donne maltrattate scelga il silenzio, è qui che queste si rivolgono quando hanno bisogno di aiuto.

    Attraverso SOStegno Donna la vittima di violenza riceve subito le cure necessarie e viene presa in carico e sostenuta, al riparo dal maltrattante. In un anno, sono oltre 1000 le donne vittime di violenza a cui SOStegno Donna potrà dare un aiuto.

    Anche quest’anno la campagna “Le Parole non Bastano Più” può contare sul sostegno di numerosi testimonial, tra cui Euridice Axen, Giulio Base, Rossella Brescia, Maria Grazia Cucinotta, la campionessa di Scherma Elisa di Francisca, Tiziana Rocca, Giulio Scarpati, Francesca Senette, e molti altri.

    Per informazioni:

    Ufficio Stampa WeWorld

    Via Serio, 6 – 20139 Milano

    Tel: 02 36215345 – Cell. (+39) 347.52.79.744

    Fax: 02 56816484

    greta.nicolini@weworld.it

    www.weworld.it

    WEWORLD

    Crediamo che per migliorare la vita di un bambino sia necessario al tempo stesso cambiare le condizioni di vita di una donna.

    WeWorld è un’organizzazione non governativa italiana di cooperazione allo sviluppo, indipendente riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri. WeWorld è presente in Italia, Asia, Africa e America Latina a supporto dell’infanzia, delle donne e delle comunità locali nella lotta alla povertà e alle disuguaglianze per uno sviluppo sostenibile.

    I bambini e le donne sono i protagonisti dei progetti e delle campagne di WeWorld in cinque aree di intervento strategico: istruzione, salute, parità di genere e diritti delle donne, protezione e partecipazione. Grazie alle donazioni di 40 mila sostenitori, sono oltre 800 mila i beneficiari diretti e indiretti dei progetti di WeWorld nel Mondo.

    MISSION: WeWorld promuove e difende i diritti dei bambini e delle donne in Italia e nel Mondo. WeWorld aiuta in modo concreto i bambini, le donne e le loro comunità favorendo il cambiamento e l’inclusione sociale.

    VISION: I diritti di ogni bambino e di ogni donna riconosciuti e garantiti in tutto il Mondo.

    Giulia Bianchi

    Ufficio Comunicazione

    WeWorld Onlus

    Via Serio 6, 20139 Milano

    Tel: 02.36.21.53.14     Fax: 02.56.81.64.84

Condividi:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Current
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT

    • VIOLENZA. Farnesina: Terzi celebra Giornata mondiale contro mutilazioni femminili
    • VIOLENZA. Carfagna: non fermare impegno contro mgf
    • VIOLENZA. Nirenstein (pdl), mutilazioni genitali femminili intervento barbarico
    • VIOLENZA. Germontani (FLI), infibulazione inammissibile in Italia
    • VIOLENZA. Fornero, contrastare atteggiamenti violenza donne
    • VIOLENZA. Mgf, progetto pilota nelle scuole toscane
    • RAPPRESENTANZA. Fornero: vigilerò sulla presenza di donne nei cda
    • SALUTE: a Roma Centro Fecondazione per donne affette da endometriosi
    • LUTTI. Morta Anna Maria Longo, storica dirigente di sinistra
      giugno 2019
      lun mar mer gio ven sab dom
       12
      3456789
      10111213141516
      17181920212223
      24252627282930

      Archivio anni