Categorizzato | EVENTI

TRIESTE. Una corona di fiori a ricordo delle vittime omosessuali

Pubblicato il 26 gennaio 2011 da redazione

27 gennaio 2011

TRIESTE. Una corona di fiori a ricordo delle vittime omosessuali In occasione della cerimonia ufficiale della Giornata della Memoria prevista il 27 gennaio alle ore 11,00 alla Risiera di S. Sabba, una delegazione del Circolo Arcobaleno Arcigay Arcilesbica di Trieste sarà presente per deporre una corona di fiori a ricordo delle vittime omosessuali perseguitate e sterminate dal regime fascista e nazista. La corona, a forma di triangolo rosa, vuole ricordare il simbolo con cui venivano ”marchiate” le persone omosessuali internate nei campi di concentramento, la destinazione finale di un tragico percorso segnato dallo stigma e dalla discriminazione, teorizzato e voluto da regimi razzisti e violenti che progettavano l’eliminazione delle minoranze in nome della purificazione del ”corpo sano della nazione”.

 ”La Giornata della Memoria deve continuare a ricordarci ciò che e’ stato – ricorda Davide Zotti, presidente del Circolo Arcobaleno Arcigay Arcilesbica di Trieste – e quanto ancora oggi accade: in più di 70 paesi l’omosessualità’ e’ considerata un reato punibile con il carcere, in alcuni con pene corporali o con la morte. In Italia, un clima omofobo diffuso a vari livelli e un mancato riconoscimento dei diritti delle coppie omosessuali favoriscono quel sistema di credenze e stereotipi che mantiene giustificabile e plausibile la discriminazione sulla base dell’orientamento sessuale, un sistema che svaluta gli stili di vita omosessuali in confronto a quelli eterosessuali, un sistema che giustifica la violenza e l’odio”, conclude Zotti.

Condividi:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Current
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT

    • VIOLENZA. Farnesina: Terzi celebra Giornata mondiale contro mutilazioni femminili
    • VIOLENZA. Carfagna: non fermare impegno contro mgf
    • VIOLENZA. Nirenstein (pdl), mutilazioni genitali femminili intervento barbarico
    • VIOLENZA. Germontani (FLI), infibulazione inammissibile in Italia
    • VIOLENZA. Fornero, contrastare atteggiamenti violenza donne
    • VIOLENZA. Mgf, progetto pilota nelle scuole toscane
    • RAPPRESENTANZA. Fornero: vigilerò sulla presenza di donne nei cda
    • SALUTE: a Roma Centro Fecondazione per donne affette da endometriosi
    • LUTTI. Morta Anna Maria Longo, storica dirigente di sinistra

      Archivio anni