Categorizzato | EVENTI

ROMA. Alla Corte d’Appello Civile si parla di stalking

Pubblicato il 20 aprile 2010 da redazione

21 aprile 2010

(Roma) Oggi, mercoledì 21 aprile, nella Sala Conferenze della Corte d’Appello Civile, in Via Varisco, a partire dalle 14,00 alla presenza di giuristi e magistrati si parlerà di Stalking. Un convegno che vedrà la partecipazione del presidente della Corte d’Appello di Roma, Giorgio Santacroce, del sostituto procuratore di Roma Maria Cordova e dell’Avvocata Arianna Agnese presidente dell’Associazione forense “Ius ac Bonum”, promotrice dell’iniziativa.

 Dal 23 aprile 2009 ad oggi, da quando è stata approvata la nuova legge “violenza sessuale e atti persecutori”, che punisce il reato di stalking, sono state presentate presso la Procura di Roma 776 denunce, delle quali 695 contro noti e 81 contro ignoti.  Non e’ che la punta dell’ iceberg del problema, perché la maggior parte dei reati resta coperta da un malinteso senso di riservatezza che spesso blocca le donne o, anche, da intimidazioni e minacce. Sempre nel territorio della Procura romana, il più esteso d’Italia, nei primi due mesi di quest’anno le denunce per stalking sono state 153, delle quali 13 contro ignoti. Tra gli altri dati che emergeranno dal convegno, colpisce quello che si riferisce alle molte denunce che vengono archiviate per “mancanza delle condizioni di procedibilità”. In altri termini, non poche donne vittime di persecuzioni (pedinamenti, telefonate, messaggi d’ogni genere e altre violenze) procedono direttamente alla stesura della denuncia, spesso incorrendo in omissioni di forma che invalidano la querela, la quale viene così archiviata.

(Delt@ Anno VIII, n. 81  del  21  aprile  2010)

Condividi:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Current
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT

Tags |, , , ,

    • VIOLENZA. Farnesina: Terzi celebra Giornata mondiale contro mutilazioni femminili
    • VIOLENZA. Carfagna: non fermare impegno contro mgf
    • VIOLENZA. Nirenstein (pdl), mutilazioni genitali femminili intervento barbarico
    • VIOLENZA. Germontani (FLI), infibulazione inammissibile in Italia
    • VIOLENZA. Fornero, contrastare atteggiamenti violenza donne
    • VIOLENZA. Mgf, progetto pilota nelle scuole toscane
    • RAPPRESENTANZA. Fornero: vigilerò sulla presenza di donne nei cda
    • SALUTE: a Roma Centro Fecondazione per donne affette da endometriosi
    • LUTTI. Morta Anna Maria Longo, storica dirigente di sinistra

      Archivio anni