Categorizzato | EVENTI

ROMA. “IL VOLO” un progetto di Antea ONLUS; è la prima iniziativa in Italia a sostegno degli adolescenti che si trovano ad affrontare un lutto

Pubblicato il 14 maggio 2014 da redazione

15 maggio 2014
13:00

Convegno “Il Volo”

Sala della Mercede – Palazzo Marini (Camera dei Deputati)

Via della Mercede, 55 – Roma

giovedì 15 maggio 2014 ore 9,30

“IL VOLO” un progetto di Antea ONLUS; è la prima iniziativa in Italia a sostegno degli adolescenti che si trovano ad affrontare un lutto

Da una recente indagine effettuata su dati ISTAT nel corso di un dottorato di ricerca presso la Facoltà di Scienze Infermieristiche e Ostetriche dell’Università di Roma Tor Vergata si stima che ogni anno quasi 18 mila adolescenti perdano un genitore. Un dramma che Antea, che da oltre 25 anni si prende cura di chi non può più guarire con le Cure Palliative, ha vissuto in prima persona innumerevoli volte.

L’esperienza del lutto è considerata dagli psicologi uno degli eventi più stressanti e critici che possa vivere un adolescente poiché i profondi cambiamenti emotivi e psicologici tipici di questa età rendono più difficile la sua elaborazione: si trovano ad affrontare un dramma più grande di loro, spesso incompresi – gli adulti li credono molto forti – o peggio ancora ignorati e incapaci di trasmetterlo all’esterno.

Sotto una corazza apparentemente robusta si nascondono fragilità e angosce inespresse che in tantissimi casi portano ad alcool, droghe, allontanamento dalla famiglia, ansia, depressione, sensi di colpa, rabbia, bassa autostima, significative variazioni delle performances scolastiche e lavorative.

Camilla, un’adolescente che ha perso il padre, ha avuto il “coraggio” di far emergere il problema: da qui per Antea la decisione di iniziare ad affrontarlo in maniera più strutturata, per aiutare i tanti coetanei di Camilla a superare un momento (lunghissimo) di dolore.

Il Progetto “Il Volo” vuole affrontare con maggiore incisività le complesse problematiche che toccano i ragazzi durante il periodo del lutto, in un’ottica di integrazione con tutti coloro che quotidianamente si prendono cura della loro vita e si propone di costruire un percorso orientato a sensibilizzare la scuola al tema del lutto in età adolescenziale. Sarà attuato in via sperimentale in due istituti scolastici di Roma a partire dal prossimo anno scolastico.

PROGRAMMA DEL CONVEGNO

Ore 9.30 INTRODUZIONE AI LAVORI:

Claudia Monti, Presidente Antea Associazione ONLUS

Ore 10.00 TAVOLA ROTONDA

Modera:

Giuseppe Casale, Coordinatore Sanitario e Scientifico Antea Associazione ONLUS

Intervengono:

Camilla Pollera, Studentessa – testimonianza

Francesca Bartolucci, Presidente Alidirene ONLUS – testimonianza

Antonella Punziano, Ricercatrice – presentazione ricerca scientifica

On. Paola Binetti, Neuropsichiatra Infantile e Parlamentare – problema sociale e scelte politiche

Teresa Petrangolini, Consiglio Regionale del Lazio – gli adolescenti nella società

Marco Spizzichino, Ministero della Salute – Direzione della Programmazione Sanitaria Ufficio XI Cure palliative e terapia del dolore – non ci si deve prendere cura solo del paziente

Marzio Bartoloni, Il Sole 24 Ore – risvolti economici del problema


Interventi preordinati:

Tribunale dei Diritti del Malato, Società Italiana Pedagogia Medica, Ordine degli Psicologi Lazio, Federazione Cure Palliative, Fondazione Maruzza Lefebvre, Associazione Italiana Oncologi Medici, Società Italiana Cure Palliative, Fondazione Nazionale Gigi Ghirotti, Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio, Comitato Scientifico del Master di II Livello in Cure Palliative e Terapia del Dolore per Psicologi, Spes Centro di Servizio per il Volontariato del Lazio.


Ha assicurato la sua partecipazione il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Attendiamo conferma della partecipazione dal Presidente della Ragione Lazio Nicola Zingaretti.

Antea in sintesi: Antea nasce a Roma nel 1987 per garantire a domicilio ai pazienti in fase avanzata di malattia assistenza gratuita basata sulle Cure Palliative, un approccio che comprende non solo assistenza medico-infermieristica, ma anche supporto psicologico, riabilitativo, sociale, spirituale e legale, al fine di garantire la migliore qualità di vita possibile al paziente ed alla la sua famiglia. Dal 2000, grazie al suo Hospice, oggi dotato di 25 stanze singole fornite di ogni comfort, Antea è in grado di assistere pazienti provenienti da qualsiasi regione d’Italia. Ogni paziente viene preso in carico gratuitamente dall’Unità Operativa Cure Palliative (U.O.C.P.) Antea e si avvale di un programma di assistenza personalizzato nel pieno rispetto della sua volontà e della sua dignità, che può seguire rimanendo nella propria casa, oppure presso l’Hospice del Centro Antea.

Le Cure Palliative in sintesi: “Palliativo” non significa “inutile”, anzi il contrario. Deriva infatti dalla parola latina pallium che significa mantello, protezione. Nelle Cure Palliative il controllo del dolore, degli altri sintomi e dei problemi psicologici, sociali e spirituali è di importanza fondamentale, come anche la massima limitazione delle procedure burocratiche. Il loro obiettivo è quello di migliorare il più possibile la qualità di vita dei pazienti e delle loro famiglie.

Si ricorda che per gli uomini è obbligatorio indossare la giacca.

I giornalisti devono accreditarsi presso l’Ufficio Stampa della Camera inviando un fax 06.6783082 o una email a sg_portavoce@camera.it o ufficiostampa@camera.it tel. 06.67602125/2866

Per info:

Ufficio Comunicazione Antea

06/303321

comunicazione@antea.net

Condividi:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Current
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT

    • VIOLENZA. Farnesina: Terzi celebra Giornata mondiale contro mutilazioni femminili
    • VIOLENZA. Carfagna: non fermare impegno contro mgf
    • VIOLENZA. Nirenstein (pdl), mutilazioni genitali femminili intervento barbarico
    • VIOLENZA. Germontani (FLI), infibulazione inammissibile in Italia
    • VIOLENZA. Fornero, contrastare atteggiamenti violenza donne
    • VIOLENZA. Mgf, progetto pilota nelle scuole toscane
    • RAPPRESENTANZA. Fornero: vigilerò sulla presenza di donne nei cda
    • SALUTE: a Roma Centro Fecondazione per donne affette da endometriosi
    • LUTTI. Morta Anna Maria Longo, storica dirigente di sinistra
      maggio 2014
      lun mar mer gio ven sab dom
       1234
      567891011
      12131415161718
      19202122232425
      262728293031 

      Archivio anni