Categorizzato | PARI OPPORTUNITA'

PARI OPPORTUNITA’. Poche le donne nell’alta finanza

Pubblicato il 27 aprile 2009 da Redazione Delt@

(Roma) Solo 70 Cfo (Chief Financial Officer, vale a dire il responsabile finanziario) su 1.200 in Italia sono donne. Numeri che si aggiungono all’elenco già lungo di piccole cifre e basse percentuali degli indicatori relativi all’impiego, alle carriere e alla remunerazione delle donne. A evidenziarlo da Lella Golfo, presidente della Fondazione Bellisario e parlamentare Pdl, commentando la notizia secondo cui Marina Natale, attualmente responsabile della divisione private banking, sarebbe in pole position per la direzione della finanza di Unicredit. L’esponente della Pdl rileva inoltre, che, quanto più elevati sono i ruoli da ricoprire, più le donne scontano un trattamento differenziato peggiorativo rispetto ai colleghi uomini”. “Le cause di tutto questo – aggiunge – sono note, come pure le possibili soluzioni, a cominciare dalla rimodulazione della spesa sociale verso obiettivi di conciliazione dei tempi familiari e di lavoro, passando, transitoriamente, attraverso l’elaborazione di regole che obblighino al reclutamento paritario delle posizioni apicali di aziende pubbliche e private, fino all’istituzione di un’Authority che garantisca le Pari Opportunità tra uomini e donne almeno nelle nomine in ambito pubblico, come prevede una mia proposta di legge ferma alla Camera. Sono consapevole – conclude – che questa è una battaglia che va combattuta principalmente sul piano culturale e politico. Perciò la designazione di Marina Natale a direttore finanziario di Unicredit è un’ottima notizia che deve fungere da stimolo per tutto il Paese. A lei faccio le mie sincere congratulazioni per l’importante traguardo raggiunto”.
(Delt@ Anno VII, N 89 del 27 aprile 2009)

Condividi:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Current
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT

Tags |,

    • VIOLENZA. Farnesina: Terzi celebra Giornata mondiale contro mutilazioni femminili
    • VIOLENZA. Carfagna: non fermare impegno contro mgf
    • VIOLENZA. Nirenstein (pdl), mutilazioni genitali femminili intervento barbarico
    • VIOLENZA. Germontani (FLI), infibulazione inammissibile in Italia
    • VIOLENZA. Fornero, contrastare atteggiamenti violenza donne
    • VIOLENZA. Mgf, progetto pilota nelle scuole toscane
    • RAPPRESENTANZA. Fornero: vigilerò sulla presenza di donne nei cda
    • SALUTE: a Roma Centro Fecondazione per donne affette da endometriosi
    • LUTTI. Morta Anna Maria Longo, storica dirigente di sinistra
      ottobre 2019
      lun mar mer gio ven sab dom
       123456
      78910111213
      14151617181920
      21222324252627
      28293031EC

      Archivio anni