Categorizzato | EVENTI

NUORO. Riflessioni intorno alla violenza di genere

Pubblicato il 06 maggio 2010 da redazione

10 maggio 2010

(Nuoro) Nell’ambito del progetto  L’espressione creativa come strumento di sensibilizzazione sulla violenza e sugli stereotipi di genere, nato con l’idea  di aumentare la sensibilizzazione sulla violenza in un momento in cui gli abusi reiterati sul corpo e sulla psiche delle donne sono diventati un’emergenza sociale, e prodotto dall’associazione Onlus Timbora, lunedì 10 maggio, alle ore 10,00, nell’Aula Magna del Liceo Classico “Aproni” (Via Dante, 42), è in programma la conferenza Riflessioni intorno alla violenza di genere: stereotipi, tratta delle donne e passaggio alla società patriarcale, moderata dalla Consigliera di Parità della Provincia di Nuoro, Laura Franca Lampis.

L’Associazione Onlus Timbora, attiva fin dalla sua nascita nelle Politiche di Genere, intende portare avanti una serie di azioni positive che portino la riflessione nelle scuole e nella cittadinanza intera su tutto il territorio regionale.

All’iniziativa del 10, finanziata dalla Consigliera di Parità della Provincia di Nuoro, interverranno le istituzioni coinvolte, le associazioni attive nel territorio contro la violenza (Associazione Ondarosa) e nella lotta alla tratta degli esseri umani (Figlie della Carità di San Vincenzo De’ Paoli), le artiste che presenteranno i loro lavori a tema violenza di genere.

Tra le ospiti interverranno Maria Delogu, docente dell’istituto polo per le politiche di genere I.T.I.S. Othoca con un intervento sulla prevenzione della violenza attraverso l’educazione alla parità nelle scuole, Cristina Légovich, docente di materie classiche, traduttrice dal greco e dal latino, autrice di libri, compositrice musicale, che sonderà il delicato passaggio dal matrilinearismo al patri linearismo con particolare attenzione alla cultura matrilineare che appare in Sardegna attraverso i reperti nuragici ancora presenti sul territorio e Paola Aracu, autrice di foto poesie sulla condizione femminile oggi. Particolare attenzione sarà data alla riflessione sulla violenza di genere e sulla tratta delle donne, tema delicato che sarà trattato dalla Consigliera di Parità e dalle Figlie della Carità di San Vincenzo De’ Paoli, che porteranno una testimonianza diretta di chi, come merce di scambio è diventata attraverso un percorso difficile e delicato, una cittadina libera.

L’iniziativa seguirà nel pomeriggio, con lo spazio culturale Percorsi di ricerca espressiva intorno alla violenza di genere presso i locali della Biblioteca Satta, dove dalle ore 17.00 alle ore 19.00 le artiste presenti al mattino, introdotte da Anna Cabianca, Vicepesidente Timbora, si alterneranno nella presentazione dei loro lavori tra foto poesie, video poesie, monologhi e componimenti musicali a tema. L’iniziativa si concluderà alle ore 19.00 con un aperitivo offerto alle persone partecipanti.

(Delt@ Anno VIII, n. 94 – 95 del 7 – 8 maggio  2010)

Condividi:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Current
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT

Tags |, , , , ,

    • VIOLENZA. Farnesina: Terzi celebra Giornata mondiale contro mutilazioni femminili
    • VIOLENZA. Carfagna: non fermare impegno contro mgf
    • VIOLENZA. Nirenstein (pdl), mutilazioni genitali femminili intervento barbarico
    • VIOLENZA. Germontani (FLI), infibulazione inammissibile in Italia
    • VIOLENZA. Fornero, contrastare atteggiamenti violenza donne
    • VIOLENZA. Mgf, progetto pilota nelle scuole toscane
    • RAPPRESENTANZA. Fornero: vigilerò sulla presenza di donne nei cda
    • SALUTE: a Roma Centro Fecondazione per donne affette da endometriosi
    • LUTTI. Morta Anna Maria Longo, storica dirigente di sinistra

      Archivio anni