Categorizzato | EVENTI

NAPOLI. Il 1° maggio della CISAL dedicato alle donne

Pubblicato il 29 aprile 2010 da redazione

1 maggio 2010

(Napoli) La Cisal celebrerà a Napoli la festa del lavoro. Il 1 maggio del sindacato autonomo avrà per tema: La donna e il lavoro: e le pari opportunità? La manifestazione avrà carattere nazionale e si svolgerà a partire dalle ore 10,00 alla Mostra d’Oltremare dove si concentreranno delegazioni di lavoratori provenienti da tutta Italia. La manifestazione sarà chiusa dal segretario generale Francesco Cavallaro. “L’uguaglianza tra le donne e gli uomini è uno dei diritti fondamentali sanciti dalla Costituzione -spiega in una nota la Cisal – nell’Unione europea è un obbiettivo primario e nel mondo c’è una forte tendenza a lottare contro ogni forma di differenza di trattamento riferita al sesso. Nel nostro Paese anche a fronte del solenne dettato costituzionale e dell’impegno degli ultimi governi, le donne continuano a registrare un’alta percentale di disoccupazione e differenze nei trattamenti retributivi e nei ruoli”. Per la Cisal “oltre ad essere una questione di giustizia sociale e di parità di diritti, l’integrazione di genere è anche una necessità, non solo per superare una vergognosa condizione ma anche per realizzare una più salda coesione sociale ed economica, pietra angolare per costruire una società più armonica, autenticamente democratica e proiettata in un futuro di serena convivenza e benessere”. La Cisal ha deciso di celebrare a Napoli la festa del lavoro del 1 maggio “all’insegna di un rinnovato impegno per dare un decisivo impulso alla lotta contro la disoccupazione giovanile che nel Meridione colpisce un gran numero di donne”.

(Delt@ Anno VIII, n. 88  del  29  aprile  2010)  

Condividi:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Current
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT

Tags |, , , ,

    • VIOLENZA. Farnesina: Terzi celebra Giornata mondiale contro mutilazioni femminili
    • VIOLENZA. Carfagna: non fermare impegno contro mgf
    • VIOLENZA. Nirenstein (pdl), mutilazioni genitali femminili intervento barbarico
    • VIOLENZA. Germontani (FLI), infibulazione inammissibile in Italia
    • VIOLENZA. Fornero, contrastare atteggiamenti violenza donne
    • VIOLENZA. Mgf, progetto pilota nelle scuole toscane
    • RAPPRESENTANZA. Fornero: vigilerò sulla presenza di donne nei cda
    • SALUTE: a Roma Centro Fecondazione per donne affette da endometriosi
    • LUTTI. Morta Anna Maria Longo, storica dirigente di sinistra

      Archivio anni