Categorizzato | INFORMAZIONE

MEDIA. Arriva il Tavolo “Donne nei Media”

Pubblicato il 31 maggio 2011 da redazione

(Roma) Conferenza Stampa, oggi, mercoledì 1 giugno, alle ore 12:00, presso la Sala Nassyria  del Senato, per il Lancio del Tavolo “Donne nei Media” di giornaliste, con rappresentanti delle istituzioni e della politica, del mondo del lavoro e dell’impresa, dell’università e delle associazioni.

Nel pomeriggio invece, a partire dalle 14.00, i  lavori proseguiranno presso la Federazione Nazionale Stampa Italiana, dove le componenti del Dipartimento diritti e Pari opportunità dell’Associazione Stampa Romana e della Commissione Pari Opportunità della FNSI lanceranno il Tavolo “Donne nei Media”, emerso dal convegno “Cronache migranti. Donne fuori dai luoghi comuni”, promosso il 4 e 5 marzo  scorsi dal Dipartimento Diritti e Pari Opportunità ARS con la collaborazione di reti mediterranee ed internazionali di giornaliste, e la partecipazione di numerose associazioni della società civile.

Il Tavolo è destinato a raccogliere i contributi del giornalismo, della politica, dell’università, dei sindacati, e delle reti della società civile per arrivare a posizioni condivise e praticate sulla questione di genere nell’informazione.

Si articolerà su due filoni – “lavoro” e “trattamento della notizia Donna” – , terreno comune di confronto, riflessione e proposta.

“Molto è stato fatto in questi anni sulla questione Donne e Media, e la ricchezza di contributi emersa dal convegno di marzo – si legge in una nota stampa – ne ha tracciato un primo quadro generale. E’ ora il momento di trovare una sintesi politica e professionale che riconosca il ruolo, i diritti e i doveri dei giornalisti e delle giornaliste in proposito.

La Festa della Repubblica del 2 giugno, data alla quale il Tavolo fa anche riferimento simbolico, sostiene il diritto all’informazione per le cittadine e cittadini sancito dalla Costituzione”.

Hanno dato la loro adesione donne parlamentari del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, l’Ordine dei giornalisti, l’Inpgi, la Casagit, i sindacati del servizio Pubblico Radio Televisivo, politiche, rappresentanti delle Istituzioni Regionali, Provinciali e Comunali, i Coordinamenti Donne e Commissioni Pari Opportunità dei sindacati CGIL, CISL, Uil, UGL, le Consigliere di Parità, rappresentanti delle Reti di donne, Associazioni, Fondazioni, Istituti universitari.

Alla Conferenza stampa sono stati invitati i membri della Commissione di Vigilanza RAI, la CPO del Ministero dello Sviluppo Economico, la CPO RAI Radiotelevisione Italiana.

(Delt@ Anno IX, n. 122 del 1°  giugno 2011)

Condividi:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Current
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT

Tags |, , , , ,

    • VIOLENZA. Farnesina: Terzi celebra Giornata mondiale contro mutilazioni femminili
    • VIOLENZA. Carfagna: non fermare impegno contro mgf
    • VIOLENZA. Nirenstein (pdl), mutilazioni genitali femminili intervento barbarico
    • VIOLENZA. Germontani (FLI), infibulazione inammissibile in Italia
    • VIOLENZA. Fornero, contrastare atteggiamenti violenza donne
    • VIOLENZA. Mgf, progetto pilota nelle scuole toscane
    • RAPPRESENTANZA. Fornero: vigilerò sulla presenza di donne nei cda
    • SALUTE: a Roma Centro Fecondazione per donne affette da endometriosi
    • LUTTI. Morta Anna Maria Longo, storica dirigente di sinistra
      novembre 2019
      lun mar mer gio ven sab dom
       123
      45678910
      11121314151617
      18192021222324
      252627282930 

      Archivio anni