Categorizzato | EVIDENZA, RITRATTI DI DONNE

RITRATTI DI DONNE: L’Orto Storto di Angelica.Cibo sano, natura, libertà.

Pubblicato il 03 giugno 2015 da redazione

L’Orto Storto.Cibo sano, natura, libertà.

A due passi da Roma un’avventura straordinaria

per bambini dai 7 agli 11 anni.

Intervista ad Angelica Alemanno, coordinatrice de L’Orto Storto, una nuova proposta per famiglie del Lazio con bambini dai 7 agli 11 anni. Un campo estivo con possibilità di pernottare, scoprendo la natura, il territorio, il cinema e anche un po’ di letteratura…

CAMPO ESTIVO L’ORTO STORTO, come nasce l’idea?

Innanzitutto il l’orto è importante, è il cuore del nostro progetto. Rappresenta la voglia di crescere, di nutrire e di essere nutriti, la meraviglia della scoperta, ma anche uno spazio reale che ospita ortaggi a portata di mano dove i bambini imparano a riconoscere una pianta di pomodoro, a rispettare quella di zucchina, a distinguere i fiori dei fagiolini da quelli dei cetrioli… e così via.

Certo la parola STORTO non si addice alla promozione di un CAMPO che voglia anche “educare”…

Abbiamo scelto “storto” perché, oltre alla simpatica rima, ci racconta che nulla è mai come ci si aspetta. Il bello non è sempre dritto, armonioso, geometrico; non sempre ciò che crediamo essere la strada giusta è anche l’unica, e vorremmo che i bambini sviluppassero la capacità critica di distinguere le diverse possibilità per risolvere un problema: ci sono tanti modi di vedere. Per essere interessante la realtà deve essere colta nei particolari che sono diversi ogni volta. Si può ad esempio trovare bello anche un orto proprio perché storto: questa imperfezione dell’occhio permettere una migliore irrigazione.

Cos’ha di speciale l’ORTO STORTO? Quali competenze mettete in campo?

Questo non è un posto “perfetto”, ma anzi un luogo vero, una vera residenza di campagna senza fronzoli, capitelli, irrigazione… 5 ettari di natura incontaminata con querceti, piccole grotte, un laghetto. Vi abitano con noi due cavalli, un poni, 8 gatti, tre cani, e, da quest’anno, quattro famiglie di api. Voluta da Alberto Moravia nel 1971, il grande autore vi ha passato piacevoli momenti in compagnia di amici, artisti e cavalli.  Costruito dall’architetto Maurizio Aimonino, questo “villino da week-end” è oggi un B&B che a luglio e ad agosto diventa esclusivo per pochi bambini dai 7 e gli 11 anni che vivranno qui con noi come in una vera famiglia. L’Associazione ScaffALI, di cui sono diventata presidente, dedica particolare attenzione al mondo dell’editoria, della lettura e della scrittura. Non sarà strano per noi passare un pomeriggio a leggere sotto le querce. Abbiamo alle spalle laboratori per bambini nelle scuole, nei quartieri, e centri estivi solo diurni nell’anno passato. Potete verificare il successo di un nostro laboratorio di anni fa a questo link. Oppure consultare qui il nostro sito.

Quali attività proponete?

Oltre alla visita quotidiana all’Orto domestico, ci prenderemo cura degli animali e della casa, impareremo a cucinare un “menù consapevole” che sarà poi offerto a fine Campo a tutti i genitori. Ricominciare dal cibo per prendersi cura di noi: crediamo che anche i bambini debbono sapere cosa mangiano. Qui sono bandite merendine e cibi confezionati. Ma non finisce qui: scopriremo le bellezze del territorio camminando sulla Via Franacgena, esplorando i borghi medioevali del Parco di Veio, faremo il bagno al Lago di Martignano e la sera “visioni” d’autore, con proiezione domestica di film per bambini di alta qualità. E poi leggeremo, scriveremo, fotograferemo… Sarà un tripudio di arte, natura e libertà.

Qual è il target a cui aspirate?

Crediamo che il campo sia rivolto soprattutto ai bambini che vivono in città. Stare nella natura, dormire sotto un ciliegio o fare una lettura serale sotto le stelle, sono piccoli regali che si può concedere solo chi vive immerso nel verde, e oggi crediamo sia un vero privilegio da riscoprire per chi vive nelle grandi metropoli; un “tempo verde” di cui i bambini hanno sempre più bisogno. La libertà è una qualità del tempo che nel nostro CAMPO sarà fondamentale. Abbiamo un programma, ma si adatterà alla volontà e alle capacità dei bambini ai quali verrà data la anche la possibilità di auto-gestire il proprio tempo-gioco. Nulla sarà imposto a priori ma deciso assieme giorno per giorno. Molti genitori ritengono che a 7 anni si è troppo piccoli per passare la notte fuori casa… eppure crediamo che possa essere una esperienza formativa importante in cui acquisire consapevolezza e un pizzico di responsabilità in più. Tornare a casa da un viaggio più sicuri di sé è una rara opportunità oggigiorno, persino per gli adulti. Ovviamente i genitori potranno “passare” a trovare i propri figli quando vogliono, anche se preferiremmo che acquisissero fiducia in noi e noi loro figli.

E per iscriversi?

Basta consultare il nostro il sito. C’è un FORMAT da compilare e molte offerte per gruppi di 3 / 4  bambini che decidono di partecipare assieme. http://www.romacountryside.com/campo-estivo-2015/.  La prima settimana di agosto è già piena, ma abbiamo anche la possibilità di ospitare solo in giornata per tutto luglio e agosto. Insomma: veniteci a trovare dal vivo e scoprirete la speciale atmosfera in cui i vostri bambini potranno vivere un’esperienza straordinaria.

Red

Condividi:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Current
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT

    • VIOLENZA. Farnesina: Terzi celebra Giornata mondiale contro mutilazioni femminili
    • VIOLENZA. Carfagna: non fermare impegno contro mgf
    • VIOLENZA. Nirenstein (pdl), mutilazioni genitali femminili intervento barbarico
    • VIOLENZA. Germontani (FLI), infibulazione inammissibile in Italia
    • VIOLENZA. Fornero, contrastare atteggiamenti violenza donne
    • VIOLENZA. Mgf, progetto pilota nelle scuole toscane
    • RAPPRESENTANZA. Fornero: vigilerò sulla presenza di donne nei cda
    • SALUTE: a Roma Centro Fecondazione per donne affette da endometriosi
    • LUTTI. Morta Anna Maria Longo, storica dirigente di sinistra
      giugno 2019
      lun mar mer gio ven sab dom
       12
      3456789
      10111213141516
      17181920212223
      24252627282930

      Archivio anni