Categorizzato | EVENTI

GRADARA – PU. Il Senato delle donne

Pubblicato il 30 novembre 2011 da redazione

2 dicembre 2011
05:00

GRADARA – PU. Il Senato delle donne. Al Teatro Comunale di Gradara, venerdì 2 dicembre, alle ore 21.15, la Stagione di prosa della Rete Teatrale della provincia di Pesaro e Urbino – promossa dall’Assessorato alle Politiche culturali dell’Amministrazione Provinciale, l’AMAT, i Comuni della provincia e la Regione Marche – presenta Il senato delle donne, scritto e diretto dall’attrice Laura Curino. Una mostra e una degustazione dedicati alle protagoniste dell’Unità d’Italia. Un evento che ripercorre i percorsi biografici di alcune donne che hanno vissuto il Risorgimento e contribuito, ognuna in modo diverso, all’Unità del Paese.  Fin dalla sua inaugurazione nel 1848 l’aula del Senato prevedeva una tribuna riservata a quelle signore che desideravano assistere alle sedute: un vero e proprio “recinto” che ne preservava l’onorabilità e ne ribadiva il ruolo di semplici spettatrici della vita politica.

Tre iniziative di grande interesse corredano lo spettacolo: alle ore 17,30, presso le sale di Palazzo Rubini Vesin di Gradara (di fianco al Teatro Comunale) Laura Curino (straordinaria attrice del Teatro Settimo di Torino ed applauditissima interprete di monologhi come Camillo Olivetti, Adriano Olivetti e Il signore dal cane nero dedicato ad Enrico Mattei) incontra il pubblico interessato per raccontare il proprio percorso professionale e parlare del suo recital Il Senato delle donne.

Alle ore 18.30, sempre presso le sale di Palazzo Rubini Vesin, sarà inaugurata la mostra Il Risorgimento invisibile, un omaggio alle grandi, ma spesso sconosciute protagoniste dell’Unità d’Italia: Anita Garibaldi, Cristina Trivulzio di Belgioioso, Giorgina Craufurd Saffi, Giuditta Bellerio Sidoli, Margaret Fuller Ossoli, Jessie White Mario, Sara Levi Nathan, Amalia Schneider Maroncelli, Maria Drago Mazzini, Ifigenia Gervasi, Teresa Cattani Scardi, Giacinta Pezzana, Gualberta Alaide Beccari, Enrichetta Di Lorenzo, Giulia Calame, Eleonora Curlo Ruffini, Adelaide Bono Cairoli.  La mostra, ideata da Casa Walden Comunicazione di Forlì e realizzata da Maria Maltoni Assessore alle Pari Opportunità e Conciliazione del Comune di Forlì, è stata curata da Flavia Bugani e Sara Saporì, con la veste grafica di Cosetta Gardini e Silvia Carraio, di Casa Walden.  Realizzata in collaborazione con la Biblioteca Archivio “Vittorio Bobbato” di Pesaro, la mostra, ad ingresso libero, resterà aperta al pubblico nei giorni festivi e prefestivi dalle ore 15.00 alle ore 18.30. Inoltre, dalle ore 20.15, presso il foyer del Teatro Comunale,  in.PU.t presenta Il gusto in scena, il primo di quattro incontri sulla degustazione, in programma nella Stagione teatrale della Rete. Donne e cibo nell’Italia Unita. Maestre di casa e pioniere nell’industria alimentare è il tema della degustazione a cura di Otello Renzi di eccezionali prodotti dell’imprenditoria e creatività femminile del territorio: come i liquori di Sonia Pierobon e i biscotti di Rinascimento a tavola di Daniela Storoni. Infine, grazie alla Confartigianato, presso il foyer del Teatro Comunale di Gradara, si potranno ammirare gli straordinari prodotti dell’artigianato locale.

Informazioni: Uffici Rete Teatrale della provincia di Pesaro e Urbino, via Mazzolari 4, 61121, Pesaro, tel. 0721/3592515 – 366/6305500. Su web www.amat.marche.it

Condividi:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Current
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT

    • VIOLENZA. Farnesina: Terzi celebra Giornata mondiale contro mutilazioni femminili
    • VIOLENZA. Carfagna: non fermare impegno contro mgf
    • VIOLENZA. Nirenstein (pdl), mutilazioni genitali femminili intervento barbarico
    • VIOLENZA. Germontani (FLI), infibulazione inammissibile in Italia
    • VIOLENZA. Fornero, contrastare atteggiamenti violenza donne
    • VIOLENZA. Mgf, progetto pilota nelle scuole toscane
    • RAPPRESENTANZA. Fornero: vigilerò sulla presenza di donne nei cda
    • SALUTE: a Roma Centro Fecondazione per donne affette da endometriosi
    • LUTTI. Morta Anna Maria Longo, storica dirigente di sinistra
      dicembre 2011
      lun mar mer gio ven sab dom
       1234
      567891011
      12131415161718
      19202122232425
      262728293031 

      Archivio anni