Categorizzato | EVENTI

Faenza. campagna per chiedere a tutti i consumatori di non acquistare più i prodotti Omsa, Golden Lady e degli altri marchi collegati

Pubblicato il 06 maggio 2010 da Redazione Delt@

21 maggio 2010

FAENZA “La Omsa, priva di scrupoli, ha deciso di chiudere l’attività mettendo in strada 320 lavoratrici”. Lo hanno ricordato in una nota congiunta il presidente dell’Italia dei Valori Antonio Di Pietro e Maurizio Zipponi, responsabile welfare e lavoro dell’IdV che ieri pomeriggio hanno incontrato in piazza Maggiore, a Bologna, una delegazione delle lavoratrici dell’Omsa di Faenza. Il prossimo 21 maggio l’Italia dei Valori promuoverà, a Faenza, una campagna per chiedere a tutti i consumatori di non acquistare più i prodotti Omsa, Golden Lady e degli altri marchi collegati, fino a che queste lavoratrici non avranno un posto di lavoro”.

Condividi:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Current
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT

    • VIOLENZA. Farnesina: Terzi celebra Giornata mondiale contro mutilazioni femminili
    • VIOLENZA. Carfagna: non fermare impegno contro mgf
    • VIOLENZA. Nirenstein (pdl), mutilazioni genitali femminili intervento barbarico
    • VIOLENZA. Germontani (FLI), infibulazione inammissibile in Italia
    • VIOLENZA. Fornero, contrastare atteggiamenti violenza donne
    • VIOLENZA. Mgf, progetto pilota nelle scuole toscane
    • RAPPRESENTANZA. Fornero: vigilerò sulla presenza di donne nei cda
    • SALUTE: a Roma Centro Fecondazione per donne affette da endometriosi
    • LUTTI. Morta Anna Maria Longo, storica dirigente di sinistra

      Archivio anni