Categorizzato | DIRITTI

DIRITTI UMANI. Il 20/10 la presentazione del Rapporto sullo stato della popolazione nel mondo 2016

Pubblicato il 06 ottobre 2016 da redazione

10 anni
Il nostro futuro dipende dalle bambine di questa età

Quando una bambina compie 10 anni il suo mondo cambia. La vita la spinge in tante direzioni, quale strada prenderà dipende dal supporto che riceverà e dalla possibilità di scegliere il proprio futuro. In alcuni posti del mondo, una bambina ha infinite possibilità davanti a sé e inizia a fare scelte importanti per quando sarà adulta. Ma in altre parti del mondo l’orizzonte si restringe. All’ingresso nella pubertà, una combinazione di fattori e discriminazioni possono ostacolare il suo cammino. A soli 10 anni ci sono bambine forzate a sposarsi. Costrette ad abbandonare la scuola a causa di gravidanze precoci. Considerate proprietà di qualcuno ed usate come merce da vendere o acquistare.
Impedire a una ragazza di scegliere la  propria vita e vivere in modo sano e sicuro il passaggio all’età adulta è una violazione dei suoi diritti e una sconfitta per tutti.

La nuova Agenda 2030 e i suoi Obiettivi di Sviluppo Sostenibile sono stati pensati per non lasciare indietro nessuna bambina e ragazza. I prossimi quindici anni saranno fondamentali per garantire il futuro di milioni di giovanissime e raggiungere la parità di genere e l’empowerment delle donne per uno sviluppo sostenibile di tutto il pianeta.
Il nuovo rapporto UNFPA ci fornisce dati aggiornati e uno sguardo sulla vita di dieci bambine di diversa provenienza, sulle loro speranze, i loro sogni, la loro idea di un mondo differente.

Il 20 ottobre alle ore 11.00, presso la Sala Stampa Estera di Roma,  via dell’Umiltà 83/C, AIDOS – Associazione italiana donne per lo sviluppo e UNFPA, Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione presenteranno, in contemporanea mondiale, il Rapporto sullo stato della popolazione nel mondo 2016 sul ruolo chiave di ragazze e bambine nella realizzazione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

info: Aidos – via dei Giubbonari 30, 00186 Roma
tel: +39 06 687 3214 – www.aidos.it

Condividi:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Current
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT

    • VIOLENZA. Farnesina: Terzi celebra Giornata mondiale contro mutilazioni femminili
    • VIOLENZA. Carfagna: non fermare impegno contro mgf
    • VIOLENZA. Nirenstein (pdl), mutilazioni genitali femminili intervento barbarico
    • VIOLENZA. Germontani (FLI), infibulazione inammissibile in Italia
    • VIOLENZA. Fornero, contrastare atteggiamenti violenza donne
    • VIOLENZA. Mgf, progetto pilota nelle scuole toscane
    • RAPPRESENTANZA. Fornero: vigilerò sulla presenza di donne nei cda
    • SALUTE: a Roma Centro Fecondazione per donne affette da endometriosi
    • LUTTI. Morta Anna Maria Longo, storica dirigente di sinistra
      giugno 2018
      lun mar mer gio ven sab dom
       123
      45678910
      11121314151617
      18192021222324
      252627282930 

      Archivio anni