Categorizzato | EVIDENZA

DIRITTI UMANI. A Roma Estela e Massimo Carlotto a “omaggio alle Nonne di Plaza De Mayo”

Pubblicato il 11 settembre 2011 da redazione

(Roma) Lunedì 12 settembre, alla vigilia della consegna del Premio della Pace conferitole dall’Unseco, Estela Carlotto, presidente dell’associazione Nonne de Plaza de Mayo, sarà ospite al Teatro Verde di Roma ( ore 20.30 – Circonvallazione Gianicolense, 10 ) di “Omaggio alle Nonne di Plaza de Mayo”, Letture e testimonianze sulla battaglie delle “Abuelas” alla ricerca dei loro nipoti desaparecidos.

L’incontro è stato organizzato in collaborazione tra l’associazione “24 marzo” Onlus, Ambasciata Argentina, Amnesty International e SAL Onlus per onorare l’impegno suo e dell’organizzazione alla ricerca dei nipoti desaparecidos.

Ad affiancare Estela ci sarà anche lo scrittore Massimo Carlotto, suo nipote e celebre autore di opere come “Le irregolari”, con cui ha raccontato le battaglie delle Madri e Nonne di Plaza de Mayo.

Sin dal 1977, nel pieno della dittatura in Argentina, le Nonne di Plaza de Mayo sono impegnate nella localizzazione e la restituzione alle legittime famiglie delle centinaia di bambini sequestrati con i loro genitori o nati nei centri di detenzione segreta dove erano detenute le loro madri durante gli anni del regime militare, dal 1976 al 1983. Un dolore che la stessa Estela Carlotto ha vissuto in prima persona con la scomparsa e l’uccisione della figlia Laura, madre di un figlio mai ritrovato. Per la sua attività l’organizzazione, tra i numerosi riconoscimenti, è stata anche candidata al premio Nobel per la Pace nel 2008 e nel 2010.

Dalle 20.30 testimonianze, interventi e letture tratte da libri ispirati all’esperienza delle Nonne come “Più di mille giovedì”, “I figli di Plaza de Mayo”, “Vite senza corpi” faranno da sfondo a un confronto su una delle pagine più drammatica della Storia argentina. Tra gli ospiti Cecilia Rinaldini, giornalista di Radio Rai, esperta di America Latina che intervisterà Estela Carlotto, il portavoce di Amnesty International Italia

Riccardo Noury, il consigliere di Roma Capitale Paolo Masini e ancora Italo Moretti, Rolando Ravello, Cresecenza Guraneri, Francesca Zanni, Renato Bonanni, Anna Fabrizi, Giancarlo Brancale, Carolina di Monte, Jorge Ithurburu, Torcuato Di Tella e Cristiano Colombi.

Per contatti e informazioni: Jorge Ithurburu – associazione “24 Marzo” Onlus

tel: 339.2875195 – email: jorge@24marzo.it

(Delt@ Anno IX, n. 165 – 168  del 9 – 12 settembre  2011) 

Condividi:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Current
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT

Tags |, , , , ,

    • VIOLENZA. Farnesina: Terzi celebra Giornata mondiale contro mutilazioni femminili
    • VIOLENZA. Carfagna: non fermare impegno contro mgf
    • VIOLENZA. Nirenstein (pdl), mutilazioni genitali femminili intervento barbarico
    • VIOLENZA. Germontani (FLI), infibulazione inammissibile in Italia
    • VIOLENZA. Fornero, contrastare atteggiamenti violenza donne
    • VIOLENZA. Mgf, progetto pilota nelle scuole toscane
    • RAPPRESENTANZA. Fornero: vigilerò sulla presenza di donne nei cda
    • SALUTE: a Roma Centro Fecondazione per donne affette da endometriosi
    • LUTTI. Morta Anna Maria Longo, storica dirigente di sinistra
      ottobre 2019
      lun mar mer gio ven sab dom
       123456
      78910111213
      14151617181920
      21222324252627
      28293031EC

      Archivio anni