Categorizzato | DIRITTI, PRIMO PIANO

DIRITTI. Roma: Libreria GRIOT e comitato NOPPAW presentano “Donne d’Africa, maestre di vita”

Pubblicato il 13 maggio 2011 da redazione

(Roma) Domenica 15 maggio alle ore 18.00, la libreria GRIOT (Via di Santa Cecilia 1/A), in collaborazione con il comitato NOPPAW – Nobel Peace Prize for African Women presentano “Donne d’Africa, maestre di vita”.

Parteciperanno all’incontro assieme alla portavoce di NOPPAW Ilaria Signoriello e Eugenio Melandri, coordinatore di ChiAma l’Africa, Helene Yinda, teologa camerunense, Fatima Mohamed Lmeldeen, insegnante del Darfur Occidentale, Salimata Porquet, della Rete Pace e Sicurezza delle Donne in Costa d’Avorio, Giuseppina Tripodi della Fondazione Rita Levi Montalcini e le Persone Libro dell’Associazione Donne di Carta.

E’ una carovana che è partita da lontano, quella di NOPPAW (Nobel Peace Prize for African Women), che sta attraversando città e paesi con un unico messaggio: l’Africa in cammino merita un Nobel. L’Africa in cammino è quella delle donne, pilastro di un continente così tante volte dato per morente e invece più vivo e attivo che mai, nonostante tutti i suoi problemi, grazie anche e soprattutto al lavoro silenzioso e fondamentale delle sue straordinarie donne. Pilastri sui quali spesso si reggono le sorti di nuclei familiari anche molto allargati, inesauribili sorgenti di energia ed intraprendenti ideatrici di piccole grandi attività in grado di cambiare la vita di chi le circonda, le donne africane devono affrontare molti ostacoli: l’inadeguatezza dell’is truzione, delle condizioni medico-sanitarie, il peso di tradizioni che privilegiano il potere maschile.

Nonostante questo, è spesso proprio a loro, al loro coraggio e alla loro vivacità che si deve la sopravvivenza e il benessere di intere comunità. Questo ruolo può e deve uscire dal silenzio e dall’ombra. E’ questo lo scopo della straordinaria iniziativa promossa dalla campagna “Walking Africa deserves a Nobel”, che chiede il conferimento del Premio Nobel per la Pace 2011 alle donne africane. Il comitato NOPPAW giungerà domenica 15 maggio alla Libreria GRIOT. All’incontro parteciperanno la teologa camerunense Helene Yinda, Giuseppina Tripodi della Fondazione Rita Levi Montalcini, Fatima Mohamed Lmeldeen, insegnante del Darfur occidentale, Salimata Porquet, Presidente della rete Pace e Sicurezza delle Donne in Costa d’Avorio. Ilaria Signoriello, portavoce di NOPPAW, illustrerà i temi della campagna. Conclude Eugenio Melandri, coordinatore di ChiAma l’Africa. Si ascolterà l’inno &ldq uo;Walking Africa”, dedicato alle donne africane da Amii Stewart, e verrà proiettato il video “La guerra delle donne” di Paolo Mongiorgi. Interventi e testimonianze saranno accompagnate da poesie e testi detti dalle Persone Libro dell’Associazione Donne di Carta.

Di donne e Africa si è parlato ieri  all`Università di Urbino,  inb occasione della prima tappa della carovana delle donne africane “Walking Africa”, promossa dalla Campagna Noppaw (Nobel Peace Prize for African Women, noppaw.org).  ”Educare una donna per cambiare un villaggio”,  era il titolo dell’incontro il cui obiettivo era quello di mette in dialogo le donne africane con l`università e la cultura italiana, focalizzandosi sui temi dell`educazione e dell`istruzione.

“Dare la parola alla donna significa educare un intero villaggio – ha sottolineato Eugenio Melandri, coordinatore di ChiAma l`Africa – far crescere tutto quello che toccano giorno per giorno camminando sulle strade di questo continente. Le donne madri sono le prime educatrici dei propri figli e della propria comunità, trasmettono valori, formano il carattere. Il diritto all`istruzione è strettamente connesso al diritto alla vita”.  

Ricordiamo che sono circa 300 milioni le donne alle quali il Noppaw chiede di attribuire un riconoscimento come il Nobel per la Pace”.

Info: www.libreriagriot.it

(Delt@ Anno IX, n. 106 – 107 del 13 – 14 maggio 2011) 

Condividi:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Current
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT

Tags |, , , , , ,

    • VIOLENZA. Farnesina: Terzi celebra Giornata mondiale contro mutilazioni femminili
    • VIOLENZA. Carfagna: non fermare impegno contro mgf
    • VIOLENZA. Nirenstein (pdl), mutilazioni genitali femminili intervento barbarico
    • VIOLENZA. Germontani (FLI), infibulazione inammissibile in Italia
    • VIOLENZA. Fornero, contrastare atteggiamenti violenza donne
    • VIOLENZA. Mgf, progetto pilota nelle scuole toscane
    • RAPPRESENTANZA. Fornero: vigilerò sulla presenza di donne nei cda
    • SALUTE: a Roma Centro Fecondazione per donne affette da endometriosi
    • LUTTI. Morta Anna Maria Longo, storica dirigente di sinistra
      settembre 2017
      lun mar mer gio ven sab dom
       123
      45678910
      11121314151617
      18192021222324
      252627282930 

      Archivio anni