Categorizzato | EVENTI

CASERTA. Che genere di sviluppo? Mezzogiorno, qualità, creatività, conciliazione…

Pubblicato il 26 maggio 2010 da Redazione Delt@

28 maggio 2010

Che genere di sviluppo?Mezzogiorno, qualità, creatività, conciliazione… è il tema al centro del convegno promosso dalla CGIL il 28 maggio a Caserta. Il lavoro femminile nel Mezzogiorno si caratterizza per essere “debole e povero” nonostante l´offerta vanti competenze eccellenti e alti tassi di istruzione. Ma non solo: a peggiorare la situazione è la bassa presenza e offerta dei servizi per favorire e incrementare l´occupazione femminile. Per questi motivi la CGIL, partendo dall´analisi di contesto fornita dai dati elaborati dall´IRES su `mercato del lavoro e occupazione femminile nel Mezzogiorno´, propone per sostenere la condizione delle donne nel sud Italia: più occupazione di qualità, maggiori servizi, un´azione di contrasto all´idea del governo di favorire l´occupazione delle donne puntando sulla diminuzione del costo del lavoro femminile.

La segretaria generale della CGIL Caserta, Camilla Bernabei, aprirà i lavori che partiranno con la relazione della responsabile nazionale delle pari opportunità della CGIL, Serena Sorrentino. Seguiranno gli interventi di Giovanna Altieri, direttora dell´IRES CGIL; Rosaria Capacchione, giornalista de `Il Mattino´; Cristina Coppola, vice presidente per il Mezzogiorno della Confindustria; Elisabetta Durante, giornalista e direttore del DISTI di Bari; Elena Gentile, Assessore al Lavoro e Pari opportunità della Regione Puglia. Le conclusioni saranno affidate alla segretaria confederale della CGIL, Vera Lamonica.

Condividi:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Current
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT

    • VIOLENZA. Farnesina: Terzi celebra Giornata mondiale contro mutilazioni femminili
    • VIOLENZA. Carfagna: non fermare impegno contro mgf
    • VIOLENZA. Nirenstein (pdl), mutilazioni genitali femminili intervento barbarico
    • VIOLENZA. Germontani (FLI), infibulazione inammissibile in Italia
    • VIOLENZA. Fornero, contrastare atteggiamenti violenza donne
    • VIOLENZA. Mgf, progetto pilota nelle scuole toscane
    • RAPPRESENTANZA. Fornero: vigilerò sulla presenza di donne nei cda
    • SALUTE: a Roma Centro Fecondazione per donne affette da endometriosi
    • LUTTI. Morta Anna Maria Longo, storica dirigente di sinistra

      Archivio anni